RICAMO CON L'AGO MAGICO


Ho acquistato questo "ago magico" che serve per fare un ricamo simile al tessuto di spugna; infatti viene anche chiamato ago spugna.
Ho iniziato a fare pratica ed è molto facile ricamare con questo attrezzo; bisogna punzonare il tessuto sul rovescio con l'ago infilato seguendo un disegno.
Per vedere come si fa cliccate qui.


Rovescio del lavoro

Dritto del lavoro


Commenti

  1. Ciao, mi chiamo Lucia, anch'io ho acquistato un ago spugna tempo fa ma non l'ho mai usato, anche perché pensavo che trovare gli schemi per questa tecnica fosse uguale al punto croce e invece no. Tante foto o siti con le spiegazioni per come usarlo ma niente schemi.Tu come fatto per gli schemi? hai un posto che ti rifornisci o li crei tu? Grazie per la disponiblità Lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lucia, scusa se la mia risposta non è tempestiva ma ultimamente ho un po' trascurato il blog...comunque riguardo all'ago magico ed agli schemi, non ce ne sono di pre stabiliti, si può lavorare qualunque disegno...puoi riportare sul tessuto con un gessetto la forma che preferisci o se sei abbastanza abile andare a mano libera. Grazie per essere passata di qua!

      Elimina
  2. Ma a me sfila non ricama forse la stoffa e fina e non va bene perché l'ago e infilato correttamente .

    RispondiElimina
  3. Ma a me sfila non ricama forse la stoffa e fina e non va bene perché l'ago e infilato correttamente .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti bisogna trovare un compromesso tra spessore della punta dell'ago,filato e tessuto

      Elimina
  4. Si può usare pure sulla tela Aida?

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

In tema d'asilo:l'astuccio per i colori

Riciclare una busta di carta con creatività